Alcuni suggerimenti per scegliere la giusta giacca antivento

giacche antivento

Come si evince dal nome stesso, la giacca a vento ha lo scopo principale di riparare dal vento e dal freddo. E’ molto usata sia per le escursioni in montagna, che negli sport d’acqua e da neve.

Le caratteristiche che una buona giacca a vento deve possedere sono le seguenti: comoda, versatile, leggera e soprattutto impermeabile. Quasi tutti i migliori brand propongono modelli altamente tecnologici e dal punto di vista estetico, molto belli, tanto da essere entrati a far parte anche dell’urban style, ovvero, lo stile cittadino chiamato anche “casual”.

Come è stato anticipato precedentemente, ne esistono per tutti i gusti e per tutti gli stili. Possono essere adattati a climi freddi o miti.

Più o meno imbottite quasi tutte le giacche antivento si rivelano confortevoli e comode da indossare. Si adattano a tutte le età e si prestano oltretutto agli outfit sia da giorno che da sera, se abbinate in modo corretto.

Le giacche a vento sono per loro natura abbastanza comode e grazie a questa caratteristica le possiamo abbinare sia nelle stagioni autunnali che invernali a capi più casual.

Diversi sono i materiali con cui vengono realizzati.

Giacche a vento: quali materiali prediligere?

Indipendentemente dal tipo di attività sportiva che si deve effettuare, è meglio sempre rimanere all’asciutto. Per questa ragione che la scelta dei materiali si rivela fondamentale .

A seconda delle esigenze si può scegliere una giacca composta esternamente da un guscio impermeabile, internamente, invece, da una imbottitura termica. Questo genere di capo è ideale per la stagione invernale, poiché tiene il corpo in caldo. Assicura tuttavia una maggiore traspirazione e un maggior isolamento sia dall’acqua che dal vento.

Scegliere delle giacche a vento in pile può essere un’altra buona soluzione. Possiede le stesse caratteristiche menzionate precedentemente, mentre per proteggersi dai temporali estivi è consigliabile acquistare un impermeabile leggero con spalmatura in poliuretano microporoso.

Come capire quale giacca fa al proprio caso

Una giacca che non traspira è nemica della salute, per cui si rivela fondamentale prediligere al riguardo giacche che utilizzano membrane antivento traspiranti, che al giorno d’oggi sono diventate rispetto a qualche anno fa, più sottili, leggere ed elastiche, favorendo la vestibilità della giacca stessa.

Chi invece si trova ad eseguire attività sportive in zone molto fredde, in questo caso sono da preferire quelle con lo strato felpato interno, in quanto garantisce un isolamento termico adeguato.

Inoltre, è bene considerare un altro fattore: l‘aria fredda non deve entrare nelle maniche e perciò se si è alla ricerca di una giacca antivento calda, è bene considerare quelle con i polsini elastici in modo tale da creare una sorta di barriera concreta contro l’aria fredda.

Particolare attenzione va posta anche al collo, in quanto deve essere preferibilmente alto con un rivestimento interno morbido.