Risoluzione bug batteria per utenti iOS

iOS-9

Qualche giorno fa è stata pubblicata la notizia relativa al bug della batteria che ha colpito milioni di utenti iOS, pronti a utilizzare ogni giorno la popolare applicazione Facebook nella sua nuova versione. Visto che il problema è stato segnalato da tantissime persone, gli sviluppatori hanno deciso di mettere subito uno stop all’ondata di polemiche.

Per chi non fosse aggiornato ci teniamo a ricordare che prima della risoluzione, l’applicazione era in grado di “rubare” il 15% della batteria in un lasso di tempo di una settimana.  In poche parole Facebook continuava ad aggiornarsi anche in background, all’oscuro degli utenti che non utilizzavano nemmeno lo smartphone.

Grazie all’aggiornamento la situazione sembra essersi ristabilita e la conferma è arrivata anche per Ari Grant, popolare ingegnere di Facebook, che ha spiegato che il problema è stato causato dai cicli della CPU non necessari.

In sostanza il consumo eccessivo di batteria da parte dell’applicazione è stato un errore di programmazione del codice di rete che ha causato un bel caos.  La nuova versione conferma dei miglioramenti di alto livello e questa volta gli utenti che utilizzano l’applicazione, non dovrebbero notare consumi esagerati.

Bug anche per sessioni audio

Molti utenti hanno segnalato anche un bug riguardante la sessione audio, i tecnici Facebook hanno dichiarato che non si è trattato di nulla di intenzionale e che il problema, vedeva la causa nelle sezioni audio che stranamente rimanevano aperte ogni volta che l’utente visualizzava un contenuto multimediale.

Tutto tornato apposto con l’ultimo aggiornamento rilasciato, Ari Grant ha dichiarato che i problemi sono stati risolti per offrire a tutti gli utenti una nuova esperienza professionale e alla portata di tutti.